5 isole della Thailandia meravigliosamente paradisiache

La  Tailandia è famosa per le sue spiagge, per il cibo e per quella cultura orientale che da sempre attira noi europei.

In queste poche righe andremo alla ricerca delle più belle spiagge e panorami che questo meraviglio Paese nasconde nelle sue mille insenature ed isolotti.

Le località più famose le conosciamo già tutti: Pucket, Ko Samui e Pattaya.

Pucket è forse l’isola più turistica di tutto il sud est asiatico, è particolarmente idonea ad essere visitata nel periodo invernale e primaverile; un po’ meno nel mese di luglio ed agosto in cui ci si può imbattere nel periodo delle piogge.

Ko Samui è la meta turista più d’Elitè, con le sue meravigliose spiagge, è la più ambita e visitabile tutto l’anno. Le spiagge più belle di questo piccolo paradiso terrestre sono: Chaweng Beach, Lamai, Maenam. Tutte spiagge che meritano di essere viste.

Pattaya è la località tailandese più frenetica, dove tutto è possibile. La maggior parte dei turisti scelgono questa meta per la vita notturna. E’ tutto super economico e potrete fare nuove esperienza ai prezzi più economici al mondo.

La Thailandia nasconde però delle isole paradisiache con scorci mozzafiato; luoghi ancora poco calpestati dal turismo di massa che necessitano una maggiore capacità di adattamento. Ma fidatevi ne vale pena!!!

1. Koh Samet

Koh Samet

La mia isola preferita; è un’isola ad appena 2 ore dalla capitale Bangkok. Ha un piccolo centro abitato con una strada principale, parzialmente sterrata, che percorre tutta l’isola. Per percorrerla serve obbligatoriamente un motorino ma non preoccupatevi potrete affittarne uno per meno di 5 euro al giorno.
Le spiagge più belle di Koh Samet sono: Ai Noi Na, Ao Phrao, Laem Kut. La più incantevole e romantica è Ao Pharo, non potete non visitarla!

2. Isole Similan

Isole Similan

Sono un arcipelago di 9 isole fatte di sabbia sottile e rocce enormi sparse lungo tutte le spiagge; al crepuscolo avrete l’impressione di essere su un altro pianeta. La sensazione è di sentirvi fuori dal mondo e di poter fermare l’attimo.

Qui l’albergo con mille confort è vietato, non esiste nulla del genere. L’unica soluzione è partire zainetto in spalla (meglio se sono zaini personalizzati con le iniziale del vostro compagno/a 🙂

3. KO Phi Phi

KO Phi Phi

Influenzata dalla vicina Pucket è famosa per la vita notturna. Dovrete vivere insieme ai dei rumorosi compagni di viaggio ma è uno spettacolo della natura. Svegliarsi al mattino in questo piccolo angolo del mondo vi rallegrerà il cuore.

4. Ka Tao

Ka Tao

L’isole delle immersioni, è frequentata da colore che amano i paesaggi subacquei.
Le meraviglie nascosti nel mare della Tailandia si concentrano in questa piccola isola dai mille colori.

5. Ko Phayam

Ko Phayam

Se desiderate la tranquillità assoluta allora questa è l’isola che fa per voi. Una piccolissima isola dove troverete silenzio ed una natura incontaminata. Passeggiando all’interno dell’isola vedrete bellissime cascate e la giungla; arrivati sulla costa spiagge bianchissime e deserte.

Potrebbe interessarti anche: