Top 10 musei di Budapest da vedere

Se sei un amante dell’arte, un appassionato di storia del Novecento o un avventuriero alla scoperta dei posti più stravaganti, i migliori musei di Budapest sono un vero spettacolo per i viaggiatori in cerca di cultura.

Qui infatti potrai ammirare capolavori dell’arte ungherese, immergerti nelle vicende turbolente del secolo scorso o semplicemente lasciarti sorprendere dai luoghi fuori dagli schemi. Quindi, qualunque sia la tua passione, questi musei sono pronti ad offrirti un’esperienza indimenticabile.

Budapest è una città in costante movimento. La sua vita notturna è paragonabile alle migliori d’Europa, e la scena culinaria in espansione attira appassionati di cibo da tutto il mondo. Esplora la storia e la cultura di questa meravigliosa città visitando i suoi musei più affascinanti – ecco i 10 che non ti puoi perdere

Hungarian National Museum

Il Museo Nazionale Ungherese è un vero paradiso per gli appassionati di storia. Non potrai fare a meno di notarlo lungo Múzeum Körút, sembra proprio un enorme tempio greco antico.

Questo museo ha una storia affascinante, infatti, è stato il centro della rivoluzione del 1848 contro gli Asburgo, quando i ribelli si sono radunati sui suoi gradini. Oggi è il più grande museo del paese e ospita una vasta collezione di reperti archeologici e reliquie dalla preistoria all’era comunista.

A differenza del Museo di Storia di Budapest, questo museo va oltre la capitale per coprire l’intera storia dell’Ungheria e del bacino dei Carpazi. Non puoi perderti il lapidario romano, lo splendido Tesoro di Seuso (una collezione di vasi d’argento del IV secolo), la collezione di oro degli Sciti, il mantello di incoronazione dell’XI secolo di San Stefano e persino una gigantesca mano proveniente da una statua di Stalin. È davvero un luogo da visitare assolutamente per tutti gli amanti della storia!

Sito Web

La migliore collezione d’arte ungherese Situata nel Palazzo Reale del Castello di Buda, la Galleria Nazionale Ungherese ripercorre la storia dell’arte ungherese, dalle maestose opere gotiche medievali alle audaci creazioni dell’astrattismo del dopoguerra.

Tra i punti salienti del museo vi è la piattaforma panoramica sulla cupola del castello, le suggestive paesaggistiche di Tivadar Csontváry Kosztka e le opere degli impressionisti ungheresi come Pál Szinyei Merse, József Rippl-Rónai e János Vaszary.

Questa galleria è un vero gioiello per chi desidera immergersi nell’arte ungherese in tutta la sua magnificenza. Non perderti la piattaforma panoramica sulla cupola del castello, da cui potrai godere di una vista mozzafiato.

Museo delle belle arti di Budapest

Museo delle belle arti Budapest
Museo delle belle arti Budapest

Un must per gli appassionati d’arte! Dopo un’ampia ristrutturazione, il Museo delle Belle Arti ha riaperto le sue porte per svelare una magnifica collezione che si estende su cinque piani. Dagli artefatti dell’antico Egitto alle opere d’arte barocche, questo museo ha tutto. Da non perdere la sala principale romanica restaurata, adornata con affreschi vivaci, e non perdere la splendida scultura di un cavallo attribuita a Leonardo da Vinci.

La collezione include anche opere di rinomati artisti come El Greco, Tiziano e Raffaello. Con le sue esposizioni ricche e diverse, il Museo delle Belle Arti offre un viaggio affascinante nel mondo dell’arte.

Sito Web

Museo Casa del terrore (House of Terror)

Museo casa del terrore Budapest
Museo casa del terrore Budapest

Situato nell’ex quartier generale della polizia segreta ungherese, questo museo dal nome suggestivo è stato inaugurato nel 2002 per ricordare le vittime dei regimi comunisti e fascisti.

È un’esperienza coinvolgente con installazioni multimediali e interattive su più piani; potrai esplorare le celle dove erano detenuti i prigionieri politici e ascoltare i racconti video di sopravvissuti che condividono le loro storie.

Le installazioni rappresentano tematiche diverse, come una stanza riempita di blocchi di grasso per simboleggiare la requisizione forzata dei prodotti agricoli durante il regime comunista.

Sito Web

Museo di storia naturale e agricoltura (Museum of Hungarian Agriculture)

Imperdibile per gli amanti della natura. Immerso nel suggestivo City Park, questo museo è una tappa obbligatoria grazie alla sua posizione privilegiata. All’interno del sontuoso Castello di Vajdahunyad, un edificio del XIX secolo ispirato a un castello transilvano, il Museo dell’Agricoltura offre spazi ampi e affascinanti, con sale illuminate da sontuosi lampadari e affreschi decorati.

La collezione è straordinaria e variegata: potrai ammirare attrezzi agricoli d’epoca, animali tassidermizzati e una miriade di corna di cervo che creano un’atmosfera unica.

Sito Web

Museo etnografico (Museum of Ethnography)

Il Museo di Etnografia di Budapest è una tappa obbligata per chi desidera esplorare le ricchezze culturali e antropologiche dell’Ungheria e delle culture del mondo.

Situato in un maestoso edificio neoclassico lungo la famosa Piazza degli Eroi, il museo offre una vasta collezione di oggetti e manufatti provenienti da diverse parti del mondo. Puoi ammirare abiti tradizionali, strumenti musicali, opere d’arte, manufatti artigianali e molto altro ancora, che rappresentano la diversità delle tradizioni e delle culture umane.

Con esposizioni interattive e informative, il Museo di Etnografia ti offre l’opportunità di immergerti nelle storie e nelle tradizioni delle diverse comunità, aprendo una finestra sulle loro vite e sulla loro eredità culturale. Indipendentemente dal tuo interesse per l’etnografia, questo museo ti regalerà un’esperienza educativa e affascinante che ti permetterà di apprezzare la bellezza e la diversità del nostro mondo.

Sito Web

Aquincum

Il top per chi vuole immergersi nell’antichità Vai nella periferia di Óbuda e scopri il sito dell’antica città romana di Aquincum. Oggi è un parco archeologico dove puoi camminare tra le rovine di case, negozi, terme e il foro.

Un museo imperdibile si trova in un edificio ex trasformatore elettrico, con mostre che ti raccontano la vita romana in Ungheria attraverso mosaici, gioielli, oggetti di uso quotidiano e persino un organo portatile risalente al terzo secolo. Un’esperienza affascinante per tornare indietro nel tempo.

Sito Web

Museo dello Zwack Unicum

Il famoso Unicum, un amaro digestivo presente in ogni bar e ristorante ungherese, ha la sua casa nel IX distretto. Una visita alla fabbrica originale ti svelerà i segreti della ricetta di famiglia, con ben 40 erbe e spezie selezionate.

Esplorerai le suggestive cantine e potrai assaggiare direttamente dalla botte. Inoltre, non perderti la straordinaria mostra della più grande collezione al mondo di bottigliette in miniatura, anche se non ha nulla a che fare con l’Unicum. Un’esperienza imperdibile per scoprire la tradizione e la storia di questa bevanda unica.

Sito Web

Museo della Storia di Budapest nel Castello di Buda

Il top per gli amanti della storia medievale. Nell’ala meridionale del Castello di Buda si trova questo ramo del Museo della Storia di Budapest che racconta la storia affascinante di questa città.

Esplora i diorami che raffigurano Celti e Romani, mentre affascinanti sculture gotiche danno vita all’epoca medievale.

Non perderti una passeggiata nelle parti più antiche del castello e visita la Sala di Santo Stefano, recentemente restaurata, una vera gemma commissionata dall’Imperatore Franz Joseph alla fine del XIX secolo che esibisce il meglio dell’arte ungherese.

Museo in Memoria dell’Olocausto (Holocaust Memorial Center)

Holocaust Memorial Center budapest
Holocaust Memorial Center budapest

Un’esperienza toccante e moderna che si sviluppa intorno a una suggestiva sinagoga degli anni ’20 nel IX Distretto. Esplora la storia dell’Olocausto in Ungheria attraverso una serie di esposizioni interattive, installazioni e oggetti personali, come occhiali, penne e giocattoli. Lasciati trasportare dalle suggestive sale dal buio illuminato fino ad arrivare nella luminosa sala blu, che un tempo ospitava la comunità religiosa.

Sito Web

Museo del Flipper di Budapest (Flippermúzeum)

Se cerchi un po’ di divertimento leggero, immergiti in questa affascinante cantina nel quartiere Újlipót, dove troverai il più grande museo interattivo d’Europa dedicato ai flipper. Appena varchi la soglia, oltre 130 console vintage lampeggianti ti attendono per giocare (non serve portare cambio – una volta ottenuto il biglietto, puoi giocare a quanti flipper desideri).

Pensa che alcuni di essi risalgono agli anni ’80 del 1800 – non esattamente flipper, ma delle antenate chiamate bagatelle – e potrai anche ammirare un gioco di Humpty Dumpty degli anni ’40, uno dei primi ad avere i flipper.

Sito Web

Kiscelli Museum

Il museo più pittoresco della città. Il Museo di Kiscelli è un luogo affascinante e insolito, ospitato in un ex monastero del XVIII secolo nel quartiere di Óbuda.

La sua atmosfera unica merita una visita, mentre le sale espongono una straordinaria collezione di oggetti della vita quotidiana dei secoli XVIII e XIX, tra cui mobili antichi, attrezzature farmaceutiche d’epoca e insegne retrò di negozi. Un vero tesoro di storia locale da scoprire.

Sito Web

Ospedale nella roccia – Museo e bunker antiatomico

Il miglior museo per immergersi nella Guerra Fredda. Questa struttura ospedaliera sotterranea, situata sotto il quartiere del Castello, è stata attiva durante la Seconda Guerra Mondiale e la Rivoluzione del 1956, per poi trasformarsi in un bunker nucleare negli anni ’60, durante la Guerra Fredda.

La Caverna ospedale era segreta e classificata fino agli anni 2000, quando è stata aperta al pubblico come museo nel 2008. I visitatori possono esplorare le sale dell’ospedale ricostruite, con figure di cera rappresentanti il personale medico e stanze di decontaminazione da radiazioni.

Sito Web

Róth Miksa Museum: La top destinazione per gli amanti del vetro

I capolavori in vetro dell’Art Nouveau di Miksa Róth adornano Budapest, dal Parlamento Ungherese all’hotel Four Seasons. All’interno dell’ex casa e laboratorio di Róth, questo affascinante museo ti permette di immergerti nella sua vita quotidiana e ammirare la sua straordinaria arte vetraria.

Esplora gli appartamenti restaurati e ammira la collezione di opere d’arte che testimoniano il suo genio creativo.

Sito Web

Esplorare i musei di Budapest è un viaggio affascinante attraverso la storia, l’arte e la cultura di questa meravigliosa città. Dai musei che coprono l’antica Roma a quelli che raccontano la storia turbolenta del XX secolo, c’è qualcosa per tutti i gusti.

Ogni museo offre un’esperienza unica e coinvolgente, con esposizioni interattive, opere d’arte straordinarie e storie commoventi da scoprire. Che tu sia un appassionato di storia, un amante dell’arte o semplicemente curioso di conoscere il passato di Budapest, i musei della città ti lasceranno senza parole.

Potrebbe interessarti anche: