Budapest: 15 cose da sapere prima di partire

Budapest, la capitale dell’Ungheria, è una città affascinante e vibrante che offre molti elementi tipici delle grandi città europee. Lungo le sue ampie strade si trovano magnifici edifici e boulevard affollati di residenti e turisti che si dedicano allo shopping, al divertimento e ai pranzi d’affari.

Tuttavia, Budapest ha anche delle peculiarità uniche che vale la pena conoscere prima di visitarla. Sulla base delle nostre esperienze, abbiamo preparato questa lista di cose che riteniamo importanti sapere prima di partire per Budapest.

Come pronunciare Budapest

La prima cosa da sapere su Budapest è come pronunciare correttamente il nome di Budapest. Non si dice “Boo-da-PEST”, ma “Boo-da-PESHT”.

Budapest è una città sicura e tranquilla

Budapest è considerata generalmente una città sicura per i visitatori. Come in qualsiasi altra grande città, è sempre consigliabile adottare precauzioni di base per assicurarsi di avere un’esperienza sicura durante il tuo soggiorno.

A differenza delle storie che si sentono talvolta, Budapest è una città sicura e non avrai problemi di truffe o molestie. Come detto prima Budapest è paragonabile ad altre grandi città europee in termini di sicurezza, quindi non c’è motivo di preoccuparsi.

Convalida il biglietto del trasporto pubblico

È importante convalidare il biglietto del trasporto pubblico quando entri nella metropolitana o su un tram o un autobus. I controlli dei biglietti sono comuni e, se il tuo biglietto non è convalidato, potresti ricevere una multa. Basta inserire il biglietto nelle macchine arancioni all’ingresso delle stazioni per convalidarlo correttamente.

Acquista il biglietto prima di salire a bordo

Se vedi una macchina per i biglietti self-service alla stazione o alla fermata, è sempre meglio acquistare il biglietto in anticipo. I prezzi dei biglietti acquistati direttamente dal conducente tendono ad essere più alti. Assicurati di avere il biglietto valido prima di salire a bordo.

Paga in Fiorinti invece di Euro

La valuta ufficiale in Ungheria è il Fiorinto (HUF). Anche se potresti trovare alcuni negozi che accettano Euro (EUR), è consigliabile pagare in Fiorinti. Il tasso di cambio in Euro può essere svantaggioso e potresti finire per pagare di più. È meglio avere sempre con te la valuta locale.

Budapest è perfetta se parli inglese

Quasi tutti quelli con cui entrerai in contatto parleranno bene o addirittura fluentemente l’inglese. I cartelli per le strade e nei negozi sono generalmente in ungherese e in inglese e ogni ristorante quasi sempre ha un menu in inglese.

Detto ciò, consigliamo sempre di abbracciare la cultura del paese che si sta visitando imparando alcune frasi di base. Ecco alcune per cominciare (tra parentesi abbiamo messo la pronuncia):

  • Ciao: Szervusz (ser-vus)
  • Arrivederci: Viszontlátásra (vi-sawnt-laa-taash-ro)
  • Grazie: Köszönöm (keu-seu-neum)
  • Per favore: Kérem (kay-rem)
  • Sì/No: Igen/Nem (i-gen/nem)
  • Scusa: Elnézést (el-nay-zaysht)
  • Mi dispiace: Sajnálom (shoy-naa-lawm)
  • Parli inglese? Beszélsz angolul? (be-sayl on-gaw-lul)

Queste sono alcune frasi di base in ungherese che possono essere utili durante la tua visita a Budapest. Ricordati di provare a comunicare nella lingua locale, anche se molte persone parlano inglese. Gli ungheresi apprezzeranno sicuramente il tuo sforzo e saranno felici di aiutarti.

Come ci si muove a Budapest?

Budapest vista
Budapest vista

A Budapest ci sono diversi modi per spostarsi e esplorare la città. Ecco alcune opzioni di trasporto disponibili:

  • Metropolitana: Budapest ha una moderna rete di metropolitana con quattro linee che coprono gran parte della città. È un modo comodo e veloce per spostarsi da un punto all’altro.
  • Tram: Budapest ha una vasta rete di tram che collegano diverse zone della città. È un ottimo modo per godersi il panorama e muoversi in modo efficiente.
  • Autobus: Ci sono numerose linee di autobus a Budapest, che offrono una buona copertura in tutta la città. È un’opzione conveniente per raggiungere destinazioni specifiche o zone non servite dalla metropolitana o dal tram.
  • Treno: Se desideri esplorare aree al di fuori del centro di Budapest, puoi utilizzare i treni locali o regionali. Ci sono anche treni ad alta velocità disponibili per viaggiare verso altre città dell’Ungheria o all’estero.
  • Taxi: I taxi sono ampiamente disponibili a Budapest. Assicurati di utilizzare un taxi ufficiale o richiedere un taxi tramite un’applicazione affidabile per evitare tariffe eccessive. Evita di prendere taxi non ufficiali che potrebbero cercare di truffarti.
  • Noleggio biciclette: Budapest offre un sistema di bike-sharing chiamato “Bubi” che consente di noleggiare biciclette per spostarsi in città. È un modo piacevole per esplorare i parchi e le piste ciclabili lungo il fiume Danubio.
  • A piedi: Budapest è una città piacevole da esplorare a piedi, soprattutto nel centro storico. Molte delle principali attrazioni turistiche sono a breve distanza l’una dall’altra, consentendoti di goderti le bellezze della città passeggiando.

Scegliendo il mezzo di trasporto più adatto alle tue esigenze e preferenze, potrai muoverti facilmente e scoprire le meraviglie di Budapest in modo comodo e piacevole.

Evita di fare tintinnare i bicchieri insieme

Grazie a una leggenda urbana secondo cui i generali austriaci avrebbero festeggiato facendo tintinnare i bicchieri di birra per l’esecuzione dei 13 Martiri di Arad nel 1849, gli ungheresi hanno adottato l’usanza di evitare di fare tintinnare i bicchieri quando si brinda.

Anche se il divieto non ufficiale è scaduto nel 1999, molti ancora rispettano questa tradizione. Ai visitatori viene incoraggiato a seguire il medesimo comportamento.

Ricordati di lasciare la mancia!

A differenza di molti altri paesi europei, l’Ungheria ha una cultura attiva della mancia. In generale, si apprezza il 10% del totale in tutti i casi, ma percentuali più elevate sono consigliate per un servizio eccezionale. Per i facchini, è consuetudine lasciare una mancia di 300-400 HUF.

Se ti trovi in un bar o ristorante, lasciare la mancia sul tavolo è considerato maleducato, quindi consegnala direttamente al personale. Mostrare gratitudine per un servizio eccellente è una pratica apprezzata e rispettosa della cultura ungherese.

Qual è il periodo migliore per andare a Budapest?

Budapest a piedi
Budapest a piedi

Il periodo migliore per visitare Budapest dipende dai tuoi interessi e dalle tue preferenze. La città ha un clima continentale con inverni freddi e estati calde. Se ti piace il clima più mite e le giornate più lunghe, potresti considerare di visitare Budapest durante la primavera (aprile-maggio) o l’autunno (settembre-ottobre). In questi periodi, le temperature sono generalmente piacevoli e ci sono meno folle di turisti rispetto all’estate.

Se invece ami il freddo e l’atmosfera natalizia, l’inverno (dicembre-gennaio) potrebbe essere il momento ideale per te. Budapest si illumina di luci e si anima con i mercatini natalizi, creando un’atmosfera magica. Potrai gustare specialità locali, come il vin brulé, e ammirare i meravigliosi edifici illuminati.

D’altro canto, se preferisci il caldo e il sole, l’estate (giugno-agosto) è la stagione ideale per esplorare Budapest. Le giornate sono lunghe e puoi goderti i parchi, i bagni termali all’aperto e le crociere sul Danubio. Tieni presente che l’estate può essere anche la stagione più affollata, quindi potresti dover fare i conti con più turisti e prezzi leggermente più alti.

Trova le migliori offerte per un hotel a 5 stelle

Se stai pianificando un viaggio a Budapest, ti consigliamo di cercare le migliori offerte per hotel a 5 stelle. Budapest offre sistemazioni di lusso a prezzi più accessibili rispetto ad altre capitali europee. Non perdere l’opportunità di soggiornare in un hotel di classe mondiale come il favoloso Corinthia Budapest.

Assicurati di esplorare diverse opzioni e confrontare le tariffe per ottenere il miglior affare possibile. Prenotare un hotel di lusso a un prezzo conveniente renderà il tuo soggiorno a Budapest ancora più indimenticabile.

Indossa scarpe antiscivolo durante l’inverno

Se stai pianificando una visita a Budapest durante l’inverno, ti consigliamo di indossare scarpe antiscivolo. I marciapiedi di Budapest possono diventare piuttosto scivolosi dopo le nevicate. Per evitare incidenti e camminare in sicurezza, opta per calzature impermeabili con una buona aderenza. Questo ti permetterà di goderti al meglio la città anche nelle condizioni invernali e ti aiuterà a evitare scivoloni indesiderati.

Meglio non fermare mai un taxi per strada

Taxi
Taxi

Chiama sempre una compagnia di taxi affidabile e chiedi di essere prelevato dal tuo punto di partenza. Non fermare mai un taxi dalla strada. FõTaxi e City Taxi sono due compagnie che ti consigliamo. Anche se usi queste compagnie, assicurati che il tassametro sia acceso quando inizi il viaggio.

Se non lo è, non esitare a chiedere al conducente di accenderlo. La tua sicurezza e tranquillità sono importanti, quindi prendi precauzioni quando si tratta di prendere un taxi a Budapest.

All’arrivo all’aeroporto di Budapest, ci saranno molti autisti di taxi che cercano clienti. Meglio se gli ignori. C’è una postazione ufficiale dei taxi gestita dalla rinomata azienda Fõ Taxi proprio fuori dalla sala arrivi. Dai una letta anche a: Come arrivare a Budapest dall’aeroporto.

Che cosa si mangia a Budapest?

A Budapest puoi gustare una deliziosa varietà di piatti tradizionali ungheresi e internazionali. La cucina ungherese è famosa per i suoi sapori robusti e le sue influenze austro-tedesche e slave. Ecco alcuni piatti tipici che potresti provare durante la tua visita a Budapest:

  • Goulash (gulyás): Questo è il piatto nazionale dell’Ungheria. È una zuppa di carne di manzo o di maiale, speziata con paprika e arricchita con verdure e patate.
  • Paprika Chicken (paprikás csirke): Un piatto di pollo cotto in una salsa cremosa di paprika, servito con nokedli (gnocchi ungheresi) o galuska (gnocchi di farina).
  • Lángos: Una sorta di frittella di pane fritta, spesso guarnita con aglio, formaggio grattugiato e panna acida. È un cibo da strada molto popolare.
  • Salsiccia ungherese (kolbász): Le salsicce ungheresi sono gustose e speziate. Puoi provarle in vari modi, come grigliate o in zuppe.
  • Strudel di mele (almás rétes): Un dessert classico, fatto con sottili strati di pasta sfoglia ripieni di mele, uvetta e cannella. Solitamente viene servito caldo con panna montata.
  • Pörkölt: Una versione ungherese dello stufato, solitamente preparato con carne di maiale o manzo, cipolle e paprika. Viene servito con nokedli o gnocchi.
  • Torta Dobos: Una torta al cioccolato a strati con crema al caramello e una glassa croccante di caramello sopra.

Oltre ai piatti tradizionali ungheresi, Budapest offre anche una vasta selezione di ristoranti internazionali, con cucine che spaziano dalla cucina italiana e francese alla cucina asiatica e fusion. Quindi, avrai molte opzioni per soddisfare i tuoi gusti culinari durante la visita a Budapest!

Qual è la zona migliore per alloggiare a Budapest?

Budapest offre diverse zone interessanti in cui alloggiare, ognuna con le sue caratteristiche uniche. Ecco alcune delle migliori zone da considerare per il tuo soggiorno a Budapest:

  • Centro di Pest (District V – Belváros-Lipótváros): Questa è considerata la zona centrale di Budapest ed è ideale per coloro che desiderano essere nel cuore dell’azione. Qui troverai una vasta selezione di hotel di lusso, ristoranti, negozi e attrazioni turistiche come la Basilica di Santo Stefano e il Parlamento.
  • Quartiere ebraico (District VII): Questo quartiere alla moda è conosciuto per la sua vivace vita notturna, i caffè alla moda, i bar e i ristoranti alla moda. È anche sede della Sinagoga di Budapest, la più grande sinagoga d’Europa. Se sei interessato alla vita notturna e a un’atmosfera vivace, il quartiere ebraico potrebbe essere la scelta giusta per te.
  • Castello di Buda (District I): Situato sul lato occidentale del Danubio, il Castello di Buda offre una vista panoramica sulla città e un’atmosfera storica. Questa zona è ideale per coloro che cercano una atmosfera più tranquilla e affascinante, con stradine acciottolate, musei e il Palazzo Reale.
  • Quartiere del fiume (District IX): Questa zona si estende lungo il lato orientale del Danubio ed è caratterizzata da una serie di moderni edifici residenziali, ristoranti, bar e caffetterie. È anche sede dell’Università Corvinus di Budapest e dell’edificio del Mercato Centrale.
  • Andrassy Avenue (District VI): Questa famosa via è conosciuta come la “Champs-Élysées di Budapest” ed è ricca di negozi di lusso, caffè, ristoranti e teatri. È una zona elegante e vivace, ideale per gli amanti dello shopping e dell’arte.

La scelta della zona dipende dai tuoi interessi personali e dalle attività che desideri svolgere durante il tuo soggiorno. Ogni zona ha il suo fascino e offre accesso a diverse attrazioni. Considera anche la vicinanza ai mezzi di trasporto pubblici, che ti permetteranno di spostarti comodamente in tutta la città.

In conclusione, Budapest è una città affascinante e ricca di storia, cultura e bellezze architettoniche. Prima di partire per questa destinazione unica, è importante tenere a mente alcuni aspetti fondamentali. Dalla corretta pronuncia del nome della città al sistema di trasporto pubblico, dalla sicurezza ai consigli per l’alloggio e il cibo, abbiamo fornito una panoramica di 15 cose che è utile sapere prima di visitare Budapest.

Prepararsi in anticipo su questi aspetti ti permetterà di goderti al meglio la tua esperienza nella capitale ungherese. Che tu sia interessato alla sua vibrante vita notturna, ai suoi bagni termali, ai suoi famosi ponti o alle sue strade piene di fascino, Budapest ti lascerà sicuramente meravigliato.

Quindi, prepara la tua avventura, scopri tutto ciò che questa città ha da offrire e immergiti nella sua magia senza limiti. Buon viaggio a Budapest!

Potrebbe interessarti anche: