21mar

Le cose da fare assolutamente a Roma

Scritto da Guest Post

Le cose da fare assolutamente a Roma

Roma è veramente la città eterna ed il fascino che esercita su tutti coloro che la vedono, anche non per la prima volta, è sempre spiazzante. Vuoi l’atmosfera solare, calda, vuoi la cultura e la bellezza artistica che la costellano, vuoi i profumi della cucina tipica, andare a Roma è sempre un piacere ed è sempre una scoperta perché a meno di non viverci, in quei periodi di vacanza che ci concediamo sovente non si ha la possibilità di scoprire tutto.

Visitare Roma non vuol dire soltanto però limitarsi ad ammirare le opere d’arte ed i monumenti ma anche fare cose diverse o vedere da una prospettiva diversa alcune cose che già conosciamo.

Piazza di Spagna

Alcune cose da fare a Roma sono quasi d’obbligo o risapute, prendiamo ad esempio la prima: tirare una moneta nella fontana di Trevi. Forse qualcuno penserà che sia banale eppure fa parte del fascino di questo capolavoro barocco di Nicola Salvi.

Immaginate una serata tiepida decidete di farvi una passeggiata dopo aver gustato un buon piatto di pasta mettiamo, vi recate nei pressi di Palazzo Poli e rimanete incantanti dallo scenario creato dall’acqua sgorgante e dalle luci della maestosa fontana volete non tirare una moneta per esprimere un desiderio? Ricordate però che dovete essere di spalle nel lanciarla.

Colosseo

Un’altra fra le cose immancabili “tipicamente turistiche” è la foto sotto il Colosseo con i centurioni romani che solitamente s’incontrano nei paraggi e naturalmente farsi un giro in questo stupendo monumento (molto suggestivo anche la sera quando è completamente illuminato), provate ad entrare e chiudete gli occhi evocate i tempi degli antichi romani nella vostra mente la sabbia scaldata dal sole, gli schiamazzi del pubblico, gli strilli dei venditori di spuntini, le grida dei gladiatori e il clangore delle loro spade, i ruggiti delle belve. E ancora prima immaginatelo pieno d’acqua con delle navi che si danno battaglia fra loro (naumachia). Da qui partono anche numerosi calessi trainati da cavalli e questa è un’altra esperienza romana da provare assolutamente.

Tutti noi conosciamo, anche a grandi linee se non ci siamo mai stati, i luoghi più famosi romani quelli nei quali siamo soliti recarci andandoci in visita, bene invece noi vi proponiamo di fare una passeggiata nei vicoli, nelle zone meno in vista per scoprire le osterie, le botteghe e dirigetevi soprattutto verso Piazza Pasquino per scoprire le statue parlanti ovvero quelle recanti i messaggi sbeffeggianti verso il potere (compresi papi e cardinali) fino al 1938.

Lungo Tevere Roma

Se siete in coppia dovete recarvi a ponte Milvio come vuole la tradizione degli innamorati e chiudere il vostro lucchetto con i vostri nomi sopra mentre vi promettete eterno amore. Vale anche se siete dei fan dei libri di Moccia e del relativo film “Tre metri sopra il cielo”.

Mettere la mano nella Bocca della Verita’ (si trova di fronte alla Chiesa di Santa Maria in Cosmedin) ovvero quella grande maschera tonda in marmo (che pare raffiguri Giove) che la leggenda vuole fosse una prova per smascherare l’infedeltà del coniuge nel caso in cui questi non riuscisse più ad estrarre la mano dalla bocca.

Fra le altre esperienze da fare a Roma vi è anche quella di prenotare una giornata nel più lussuoso hotel di Roma ovvero l’Exedra Hotel in cui potrete concedervi dei momenti di vero relax a bordo piscina, lasciarvi coccolare nel centro benessere annesso e godervi dalla vostra camera il panorama delle antiche rovine delle Terme Diocleziane e della Basilica degli Angeli.

Non dovete perdervi assolutamente perdervi una cena Da Cencio La Parolaccia dove lo staff che vi serve le portate usa un linguaggio molto colorito ed è incluso un piccolo spettacolo di cabaret di cui voi siete i protagonisti il perché lo scoprirete andandoci. Risate assicurate.

Mettete nella lista anche un giro la domenica mattina al mercato di Porta Portese a curiosare fra le bancarelle e per comprare magari un souvenir della vostra visita.

Se andate a fare una vacanza a Roma con la vostra famiglia ecco cosa non dovete perdervi:

• un pic nic nei prati di Villa Borghese dopo aver visto le splendide opere d’arte al suo interno e nel pomeriggio un bel giro per la Villa in trenino

• portate i vostri bambini al Bioparco, al rettilario ed al museo della zoologia sempre in zona Villa Borghese e a fare un giro in pony vicino alla Casina di Raffaello.

• fare un giro in barca a remi nel laghetto artificiale

• una visita al museo Explora fatto a misura di bambino

• una passeggiata nella collina del Gianicolo dove si tengono gli spettacoli dei burattinai e dove si può assistere alla cerimonia dello sparo del cannone a mezzogiorno (tappatevi le orecchie perché il fragore è assordante)

Foto e Testo di Massimo di www.hotelfree.it


  • Ti è piaciuto questo articolo?
    Allora seguimi anche tu su Facebook e su Twitter